Consip è una società per azioni, partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che opera – secondo gli indirizzi strategici definiti dall’Azionista – al servizio esclusivo della Pubblica Amministrazione.

La missione aziendale è quella di rendere più efficiente e trasparente l'utilizzo delle risorse pubbliche, fornendo alle amministrazioni strumenti e competenze per gestire i propri acquisti e stimolando le imprese al confronto competitivo con il sistema pubblico.

Un’azienda di oltre 400 persone con un know-how ventennale sul procurement, che interviene in tre principali ambiti.

Il Programma di razionalizzazione degli acquisti della PA, che offre alle amministrazioni strumenti di e-Procurement per la gestione dei propri acquisti: Convenzioni, Accordi quadro, Mercato elettronico, Sistema dinamico di acquisizione, Gare su delega e in ASP (Application Service Provider).

Il Procurement di specifici “progetti-gara”, per singole amministrazioni – sulla base di puntuali esigenze di approvvigionamento – e per tutte le amministrazioni sulle iniziative di supporto alla realizzazione dell’Agenda digitale italiana.

Lo sviluppo di Progetti specifici, assegnati con provvedimenti di legge o atti amministrativi, a seguito dell’esperienza maturata nella gestione di iniziative complesse, in tema di revisione della spesa, razionalizzazione dei processi e innovazione nella PA.

Nello sviluppo della propria attività, Consip è caratterizzata da un modello organizzativo del tutto innovativo nella realtà italiana, che coniuga le esigenze delle amministrazioni con l'attenzione alle dinamiche del mercato, in un'ottica di massima trasparenza ed efficacia delle iniziative.

 

LA STORIA

Consip nasce nel 1997 come leva di cambiamento nella gestione delle tecnologie ICT dell'allora Ministero del Tesoro, Bilancio e Programmazione economica.

Con il D.Lgs. 19 novembre 1997 n. 414 sono state affidate alla Consip le attività informatiche dell'Amministrazione statale in materia finanziaria e contabile, mentre con i Decreti del Ministero del Tesoro del 22 dicembre 1997 e del 17 giugno 1998 è stato assegnato alla società l'incarico di gestire e sviluppare i servizi informatici dello stesso Ministero.

Due anni dopo, con il Decreto ministeriale del 24 febbraio 2000 il Ministero dell'Economia e delle Finanze, viene attribuita a Consip anche l'attuazione del Programma per la razionalizzazione degli acquisti della PA, previsto dalla Legge finanziaria per il 2000.

Nel corso degli anni molteplici interventi hanno caratterizzato lo sviluppo delle attività. In ultimo si rammenta – tra il 2013 e il 2014 – il riassetto delle attività ICT del Ministero dell'Economia e delle Finanze e di Procurement dello Stato, che ha rafforzato il ruolo dell'azienda nel nuovo sistema nazionale degli approvvigionamenti pubblici, in attuazione delle norme sulla “spending review”. 

 

LA MISSIONE

Consip rende più efficiente e trasparente l'utilizzo delle risorse pubbliche, fornendo alle Amministrazioni strumenti e competenze per gestire i propri acquisti di beni e servizi, stimolando le Imprese al confronto competitivo con il sistema pubblico.

Siamo e vogliamo essere protagonisti dell'innovazione al servizio del Paese. Siamo e vogliamo essere riconosciuti come un'eccellenza. Un'eccellenza nelle persone, nei processi e nelle tecnologie. Eccellenza nei risultati.

Il sogno di portare un reale valore aggiunto al Paese, ci fa scegliere di far parte di Consip, ricercando continuamente nuove opportunità e soluzioni con la passione, la creatività e le competenze che ci caratterizzano.

"Consip: realizziamo il sogno di fare la differenza"