RITIRO DOCUMENTAZIONE DI GARA

La documentazione di gara potrà essere prelevata, esclusivamente, in formato elettronico. La stessa ha valenza ufficiale solo se firmata digitalmente; diversamente, essa ha una valenza meramente informativa.

I chiarimenti saranno, esclusivamente, pubblicati in formato elettronico, anche firmato digitalmente, sui siti indicati nel bando, tra cui il sito www.consip.it.

Per la lettura della documentazione firmata digitalmente è necessario dotarsi dell'apposito software per la verifica della firma digitale, rilasciato da uno dei certificatori iscritti all'Albo di cui all'art. 27, comma 3, Dpr 445/2000 e disponibile sul sito www.agid.gov.it.

 

 

BACHECA INFORMATIVA SUBAPPALTO

Di seguito sono riportate informazioni e standard documentali, per agevolare le imprese nella richiesta di autorizzazione al subappalto ex D.Lgs. n.163 del 12 aprile 2006.

 

Documenti per il rilascio della autorizzazione al subappalto ex D.Lgs. n.163 del 12.04.2006
Procedura per la richiesta di autorizzazione al subappalto (doc - 63 kb)
Allegato 1 (doc - 39 kb)
Allegato 2 (doc - 94 kb)
Allegato 2 bis (doc - 61 kb)
Allegato 3 (doc - 33 kb)
Allegato 4 (doc - 30 kb)
Allegato 5 (doc - 28 kb)

 

Subaffidamenti ex D.Lgs. n.163 del 12.04.2006
Dichiarazione di subaffidamento (doc - 43 kb)

 

BACHECA ACCESSI AGLI ATTI

Al fine di assicurare la trasparenza dell’attività amministrativa è riconosciuto a chiunque vi abbia interesse, per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti, il diritto di accesso ai documenti amministrativi detenuti da Consip.

Per “diritto di accesso” si intende il diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.

Per “documento amministrativo” si intende ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni, detenuti dalla Consip.

Il procedimento di accesso deve essere concluso entro 30 giorni dal ricevimento della relativa richiesta, fatta salva la sospensione del termine in caso di richiesta incompleta o irregolare.

Per l’eventuale presentazione di istanze di accesso agli atti nell’ambito del Sistema dell’e-Procurement, si informano i Fornitori ed, in generale, gli aventi diritto, di inoltrare apposita richiesta al Soggetto Aggiudicatore competente, così come prescritto dall’art. 31 delle Regole del Sistema di e-Procurement che governano il funzionamento del MePA, visibili e consultabili al seguente link: https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/programma/cosa/modello.html

 

Documenti
Legge 241/90 (pdf - 382 kb)
Decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006, n 184 (pdf - 123 kb)
Regolamento Consip recante misure organizzative sul diritto di accesso ai documenti amministrativi (pdf - 205 kb)

 

 

DURC

Ai soli fini della liquidazione delle fatture del fornitore, laddove il contratto preveda  il ricorso al subappalto/subaffidamento, occorre indicare esplicitamente in ogni fattura l’utilizzo o meno dello stesso  e, in caso affermativo, compilare il format Durc per la richiesta di regolarità contributiva del subappaltatore/subaffidatario – da allegare in formato pdf/A ad ogni fattura elettronica – oppure riportare i dati necessari per la richiesta durc del subappaltatore/subaffidatario nel campo descrittivo della fattura.

 

Documenti