Vai al contenuto della pagina Vai al menù principale Vai al menù secondario Vai al menù secondo livello

Scheda comunicato

Dettaglio scheda comunicato

Titolo comunicato

Al via la prima gara per gli Stent coronarici, in collaborazione con la Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE)

Tipologia

Altri comunicati

Data di pubblicazione

12/12/16

Gara collegata

AQ Stent coronarici


Testo completo

Al via la nuova gara Consip per l’aggiudicazione dell’Accordo Quadro per la fornitura di Stent coronarici per le Amministrazioni del Sistema sanitario.

Per questa prima edizione dell’Accordo quadro, Consip si è avvalsa del contributo fondamentale della Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE) per la definizione delle caratteristiche tecniche dei dispositivi oggetto dell’iniziativa, al fine di garantire standard di elevata qualità tecnologica nel rispetto delle caratteristiche cliniche del paziente.

È proprio grazie al coinvolgimento delle Società scientifiche, infatti, che è possibile garantire innovazione, qualità e sicurezza, dando risposte adeguate ai bisogni dei pazienti e quindi delle Amministrazioni.

L’Accordo Quadro che sarà aggiudicato da Consip prevede la fornitura di 251.000 stent coronarici, suddivisi in cinque lotti merceologici, per una durata contrattuale di due anni. L’importo a base d'asta della gara è pari a 90.670.000 euro, IVA esclusa.

Lo strumento dell’Accordo Quadro a condizioni tutte fissate con più aggiudicatari ha l’obiettivo di garantire alle Amministrazioni un'offerta ampia e flessibile di dispositivi, da scegliere in base alla propria popolazione di pazienti e secondo le indicazioni dei medici.

La scelta dell’Accordo quadro multiaggiudicatario e la possibilità di ricorrere al criterio della scelta clinica, permetteranno alle Amministrazioni di affidare la fornitura anche a un operatore economico non risultato primo in graduatoria, qualora il prodotto offerto da quest’ultimo non possegga le caratteristiche adeguate alle esigenze cliniche del paziente.