Image

7 agosto 2019 - “Rendere trasparenti i nostri muri”. È nel perseguire questa missione - e nel valore assoluto che l’accountability rappresenta per Consip - che si colloca la realizzazione del secondo Rapporto di sostenibilità Consip. Un percorso avviato nel 2018 con l’obiettivo di raccontare chi siamo, come lavoriamo, in che modo offriamo il nostro contributo al Sistema Paese, quali risultati abbiamo raggiunto e quali sfide ancora ci attendono. Un documento che consente di parlare a tutti i nostri interlocutori.

Elaborato in accordo a riconosciuti standard internazionali per la rendicontazione di sostenibilità - i GRI Standard  - segna un nuovo importante traguardo nel nostro continuo percorso verso una completa e chiara accountability. Nel Rapporto presentiamo gli ambiti e le tematiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale dell’azione di Consip, per fornire un quadro del nostro impegno su aspetti che possono contribuire a migliorare la vita di tutti noi. Per questa ragione, oltre ad evidenziare i risultati più importanti ottenuti nell’anno concluso, abbiamo voluto identificare il contributo dei nostri progetti e delle nostre attività al raggiungimento dei Sustainable Development Goals (SDGs) dell’ONU, i 17 Obiettivi globali definiti nell’ambito dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Il valore della trasparenza nei confronti dei nostri interlocutori diretti – pubbliche amministrazioni e imprese – e di tutti i cittadini resta al centro del nostro impegno ed è intrinsecamente connesso alla nostra missione, perché significa consentire di poter accedere in modo semplice e rapido a tutte le informazioni legate al nostro operato, fornendo gli strumenti per poterle comprendere appieno.

Abbiamo scelto di analizzare le attività svolte nel corso del 2018, individuando quelle più significative per valutarne gli effetti economici, sociali e ambientali. Lo abbiamo fatto classificando le nostre azioni lungo quattro ambiti che sintetizzano la missione aziendale:

 

  • Creiamo valore
  • Sappiamo ascoltare
  • Rispettiamo le regole
  • Mettiamo le persone al centro

 

CREIAMO VALORE

Una delle ricadute più rilevanti della nostra azione è la creazione di valore, che perseguiamo rendendo più efficiente e trasparente l'utilizzo delle risorse pubbliche (riqualificazione della spesa), fornendo alle amministrazioni strumenti per gestire gli acquisti e stimolando le imprese al confronto competitivo (capacità di innovare), fornendo il nostro contributo a una gestione degli approvvigionamenti sempre più “sostenibile”, e al perseguimento del paradigma dell’economia circolare.

I dati

  • 12 miliardi di euro di acquisti sugli strumenti di e-procurement di cui 5 miliardi a contenuto sostenibile
  • 3,1 miliardi di euro, il risparmio sui prezzi d'acquisto per la PA
  • 707mila contratti dematerializzati, pari a 566 milioni di pagine non stampate e oltre 4.600 tonnellate di CO2 non immesse nell’ambiente
  • 803mila TEP (Tonnellate equivalenti di petrolio), risparmiate grazie agli interventi di efficientamento energetico dal 2008 a oggi

 

SAPPIAMO ASCOLTARE

Un altro punto di forza è la capacità di saper ascoltare le esigenze e le aspettative dei nostri interlocutori, pubbliche amministrazioni e imprese, con particolare attenzione alle micro e piccole aziende. Solo così è possibile costruire un rapporto di reciproca fiducia e una relazione di successo, ingrediente essenziale per svolgere al meglio il nostro ruolo.

I dati

  • Oltre 100 mila imprese iscritte al Mercato elettronico della PA (di cui il 99% Pmi)
  • Oltre 12mila amministrazioni pubbliche abilitate all’utilizzo degli strumenti d’acquisto
  • 90-96% la soddisfazione degli utenti

 

RISPETTIAMO LE REGOLE

Il rispetto delle regole è fondamentale per qualsiasi organizzazione, ma lo è ancora di più per un’azienda come Consip che opera nel perseguire l’interesse pubblico. Da qui l’impegno continuo nel perfezionamento del modello di governance e degli strumenti di controllo e di sicurezza (fisica e informatica), che continuano ad evolversi e rafforzarsi adattandosi ai cambiamenti di contesto.

I dati

  • 2,5 milioni di pagine visitate nel 2018 sul sito Consip
  • Nuova piattaforma telematica di whistleblowing per la segnalazione di condotte illecite
  • 174mila richieste a siti malevoli bloccate

 

METTIAMO LE PERSONE AL CENTRO

Tutto questo non sarebbe possibile senza le persone, che sono la chiave del nostro successo. La competenza, l’etica professionale, l’esperienza maturata in 20 anni di attività, il senso di responsabilità, la capacità di innovare: sono questi gli ingredienti del capitale umano, un capitale tanto intangibile quanto strategico per chi, come Consip, vuole essere riconosciuto come un’eccellenza nei risultati.

I dati

  • 420 dipendenti, 53% donne, 87% laureati
  • 86% delle persone hanno partecipato a un intervento formativo nel 2017
  • 2,3% il tasso di turnover dei dipendenti

 

Leggi il Rapporto